Finalmente i carciofi! Facciamo insieme questo buonissimo risotto?

Siamo in Primavera ed è il momento perfetto per aiutare il nostro corpo a disintossicarsi. La Natura non fa nulla per caso ed infatti arrivano sulle nostre tavole i carciofi e gli asparagi, due verdure detox per eccellenza!

I carciofi sono ricchi di minerali tra cui ferro e calcio e contengono polifenoli e flavonoidi ad azione antiossidante e protettivi del sistema cardiovascolare. Il suo principio amaro, la cinarina, favorisce le funzioni del fegato e aiuta a controllare il colesterolo.

I suoi principali benefici sono:

  • azione detox per il fegato: la cinarina stimola la secrezione biliare e favorisce la funzionalità epatica e gli acidi fenolici contrastano l’azione dei radicali liberi
  • azione diuretica: il mix di cinarina, potassio e sodio contenuto nei carciofi stimola la diuresi e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso
  • azione digestiva: è ricco di fibre che aiutano a regolarizzare il transito intestinale
  • mangiati crudi sono indicati per le persone che soffrono di anemia. Aggiungere il succo del limone, ricco di vitamina C, si favorisce l’assorbimento del ferro
  • è ricco di inulina, una fibra solubile che abbassa glicemia e colesterolo

Alcuni utili consigli per preparare i carciofi

Ricordati di non pulire mai prima i carciofi. Una volta tagliati si ossidano e diventano neri. Prepara una ciotola con acqua e spremi il succo di un limone. Appena puliti immergili per evitare che anneriscano. Nella ricetta ti spiego passo passo come prepararli.

Durante la cottura, aggiungi all’acqua qualche cucchiaio di aceto di mele: resteranno chiari! L’acqua di cottura è ricca di sali minerali, non buttarla! Puoi berla oppure utilizzarla per preparare minestre e zuppe.

Mai buttare via i gambi! Sono ricchi di sapore. Pelali con un pelapatate e tagliali a cubetti. Li puoi saltare il padella come ti spiego a breve e frullare il tutto per ottenere una morbidissima crema. In questo caso la useremo per mantecare il risotto!

Iniziamo!

Ricetta vegana Ricetta senza uova Ricetta senza lattosio Ricetta senza glutine

RISOTTO SEMI INTEGRALE AI CARCIOFI

Preparazione20 min
Cottura30 min
Portata: Salato
Cucina: Italiana
Porzioni: 2 persone
Chef: Claudia Zannini

Ingredienti

  • 130 g riso semi integrale (puoi usare anche riso integrale)
  • 4 carciofi
  • 1 manciata mandorle tostate
  • 3 cucchiai aceto di mele
  • 2 spicchi aglio
  • 1 limone succo
  • qb menta fresca
  • qb olio extra vergine di oliva
  • qb sale fino

Istruzioni

  • Lessa il riso semi integrale in abbondante acqua salata per circa 25-30 minuti (guarda le indicazioni sulla confezione). Lascialo al dente, finirai gli ultimi minuti di cottura in padella con la crema di carciofi
  • Scolalo e stendilo su un largo vassoio per farlo raffreddare velocemente. Se hai l'abbattitore di temperatura, raffreddalo subito a 3 gradi
  • Mentre pulisci i carciofi, metti a bollire dell'acqua in un pentolino. Togli le foglie esterne più dure ed elimina le punte, tagliandolo a circa 2/3 di altezza. Lascia circa 3 cm di gambo e taglia il resto. I gambi tienili da parte. Dividi il carciofo a metà e ancora taglialo a metà. Avrai ottenuto 4 parti. Puliscili dalla barbetta centrale, aiutandoti con un coltellino o un cucchiaio
  • Metti i quarti di carciofo pronti in una ciotola con il succo di limone. In questo modo non si anneriscono. Pulisci anche i restanti carciofi
  • Quando l'acqua bolle aggiungi il sale e l'aceto e cuocili per circa 10 minuti. Prova con una forchetta se sono diventati abbastanza morbidi. Quando la forchetta entra puoi scolarli
  • Con un pelapatate togli la parte fibrosa del gambo e tagliali a cubetti abbastanza piccoli. Saltali in pentola antiaderente con olio extra vergine di oliva, uno spicchio di aglio e un pizzico di sale. Aggiungi poca acqua, copri e lascia cuocere per 5 - 10 minuti. Frulla tutto per ottenere una morbida crema vellutata
  • In una pentola antiaderente metti un filo di olio extra vergine di oliva, 1 spicchio di aglio e qualche foglia di menta. Aggiungi i carciofi e falli rosolare qualche minuto da entrambe i lati, regolando di sale
  • In un'altra pentola metti la crema di carciofi, aggiungi 1 mestolo di acqua calda, il riso già lessato e inizia a mescolare sul fuoco. Aggiungi acqua fino a rendere il risotto morbido, appena si forma la cremina è pronto
  • Servilo con sopra i quarti di carciofo e le mandorle tostate tagliate a coltello
Stampa ricetta

#iorestoaifornelli

Questa ricetta nasce come mio contributo alla bellissima idea di Francesca Giovannini www.thebluebirdkitchen.com per #iorestoaifornelli, un’iniziativa che ha coinvolto 19 blogger per la realizzazione di altrettante ricette piene di gusto e colore!

Settimana prossima, in un post dedicato, ti mostrerò le ricette di tutte le bravissime blogger che hanno partecipato!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione della ricetta