Queste piadine di miglio ti stupiranno per la loro morbidezza e fragranza! Una ricetta facile e veloce!

Non so se avrei creduto, fino a poco tempo fa, che il nostro mondo si sarebbe paralizzato così. Se da un lato ci ha tolto qualcosa, dall’altro ci ha donato tempo. Tempo per fare ordine nella nostra vita, per capire cosa davvero ci serve, di cosa abbiamo bisogno.

Tempo per raggiungere una nuova consapevolezza.

Mentre l’imperativo è #iorestoacasa in questi giorni sto cercando di svuotare la dispensa, voglio utilizzare tutto ciò che ho disponibile prima di ricorrere ad una nuova spesa.

Con le amiche blogger che collaborano al progetto #unasettimanavegana abbiamo deciso di proseguire l’iniziativa per altri 21 giorni, senza alcun obbligo, dandoti spunti per portare nella tua cucina nuove ricette vegane sane e gustose. L’hashtag che utilizziamo è #21giorniunpopiùvegani. Ti aspettiamo su Instagram se vuoi condividere con noi le tue creazioni!

Quante cose nel reparto dei “secchi” restano lì in attesa di essere scelte. Questo è il momento giusto!

Così oggi ho preso dal mio scaffale del miglio decorticato che avevo già aperto e ho pensato di ridurlo in farina. Basta avere un frullatore un pò potente ed il gioco è fatto!

Un altro ingrediente fondamentale che ti occorre è lo psillio e no, se me lo stai per chiedere, non si può sostituire né togliere. La cuticola di psillio serve per rendere elastici gli impasti senza glutine.

Dove la prendo?

La trovi sul sito di Macrolibrarsi, ti lascio qui il link:

Cuticola di psillio

Se vuoi prendere anche il miglio lo trovi qui:

Miglio decorticato 

Bene, organizzati gli ingredienti base, procediamo con questa ricetta che sono certa ti piacerà! Puoi anche tagliare le piadine a triangolini ed utilizzarli al posto del pane o per servire un antipasto sfizioso! Largo alla fantasia!

Io mi sono accontentata di quello che avevo in casa e le ho farcite con hummus di ceci (clicca qui per la ricetta!), radicchio fresco e pomodorini essiccati sott’olio. Deliziosa!

Ricetta vegana Ricetta senza uova Ricetta senza lattosio Ricetta senza glutine

PIADINE DI MIGLIO

Preparazione20 min
Cottura10 min
Portata: Contorno
Cucina: Italiana
Porzioni: 10 piadine
Chef: Claudia Zannini

Ingredienti

  • 300 g miglio decorticato (oppure farina di miglio)
  • 300 ml acqua naturale non fredda
  • 25 g cuticola di psillio (necessaria, non si può togliere)
  • 30 ml olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 1 cucchiaino bicarbonato di sodio

Strumenti

  • matterello
  • Padella antiaderente

Istruzioni

  • Se usi il miglio decorticato frullalo per ottenere la farina
  • Mescola la farina di miglio con lo psillio, il sale, l'olio e il bicarbonato
  • Aggiungi gradualmente l'acqua iniziando a mescolare
  • Devi ottenere un panetto (se l'impasto è appiccicoso aggiungi altra farina di miglio oppure di riso)
  • Dividilo in 7 parti. Sulla spianatoia spargi della farina e, con il matterello, stendi un disco sottile. Adagia sopra un piattino da dolce e, con il coltello, ritaglialo in modo da avere tutte le piadine uguali
  • I vari ritagli uniscili insieme per formare le ultime piadine. A seconda della grandezza del piatto ne verranno 8 - 10. Cospargile con un velo di farina per evitare che attacchino tra loro, in attesa della cottura
  • Ungi con un filo di olio extra vergine una padella antiaderente e cuoci le tue piadine per 1-2 minuti da entrambi i lati

Note

Farciscile con quello che più ti piace, secondo i tuoi gusti e la tua fantasia!
Puoi conservarle in frigorifero per 2 - 3 giorni in contenitore ermetico oppure puoi congelarle in modo da averle pronte al bisogno!
Stampa ricetta

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *