GNOCCHI DI ZUCCA

Ecco la ricetta per preparare gli gnocchi di zucca più buoni!

La zucca è l’indiscussa protagonista dell’autunno e dell’inverno, un ingrediente base per realizzare tante deliziose ricette. Lo Chef Fabio Moriconi propone oggi gli gnocchi di zucca con grano saraceno e semola di grano duro, semplici e buonissimi!

Ricetta vegana Ricetta senza uova Ricetta senza lattosio Ricetta senza glutine

GNOCCHI DI ZUCCA

Preparazione1 h
Cottura3 min
Portata: Main Course
Cucina: Italiana
Porzioni: 6 persone
Chef: Fabio Moriconi

Ingredienti

Per gli gnocchi:

  • 500 g zucca cotta (la più indicata da usare è la Napoli - Butternut)
  • 150 g farina di grano saraceno (se la zucca è asciutta bastano anche 100 g)
  • 150 g semola di grano duro (se la zucca è asciutta bastano anche 100 g). Potete sostituire la semola con farina di riso, per una versione senza glutine!
  • qb buccia cotta della zucca da mettere nell'impasto

Per il condimento degli gnocchi:

  • 1 broccolo
  • 1 scalogno
  • qb olio extra vergine di oliva
  • qb sale fino
  • qb brodo vegetale

Istruzioni

  • Per prima cosa lavate bene la zucca, spazzolatela per eliminare residui di terra. Tagliatela a metà, togliete i semi ed i filamenti interni e calcolate un peso di circa 600gr (resterà un netto di circa 500gr). Tagliatela in quattro parti, senza togliere la buccia.
  • Mettete i pezzi di zucca nella carta forno e chiudetela con l'alluminio per formare un cartoccio che cuocerete in forno ventilato a 180 gradi per circa 20 minuti.
  • Una volta pronta scavatela con il cucchiaio e mettete la polpa in una ciotola. Utilizzate metà della buccia cotta tagliandola a cubetti ed aggiungetela all'impasto.
  • Mescolate tra loro la farina di grano saraceno e la semola. Iniziate a spargerla sul piano di lavoro, adagiate sopra la zucca e ancora aggiungete la farina. Iniziate a lavorare con le mani fino ad avere un panetto compatto.
  • Dividete il panetto in pezzi uguali. Spargete farina sul piano di lavoro e iniziate a formare dei rotoli uguali fra loro. Una volta pronti, con un coltello o una spatola, iniziate a tagliare i vostri gnocchi. Teneteli infarinati per non farli attaccare.
  • Prepariamo il condimento: Tagliate il gambo del broccolo a quadretti e tenetelo separato dalle cimette (impiegano meno tempo a cuocere).
  • In una pentola fate bollire acqua e aggiungete sale. Tuffate i gambi dei broccoli. Nel frattempo in altra pentola antiaderente fate rosolare olio e scalogno tagliato sottile. Aggiungete i gambi dei broccoli scolati e bagnate con poco brodo vegetale. Nella stessa acqua, buttate ora le cimette. Scolatele anch'esse e aggiungetele con il resto dei broccoli.
  • Nella stessa acqua dei broccoli cuocete gli gnocchi. Da quando vengono a galla calcolate 1 minuto ancora di cottura.
  • Aggiungete gli gnocchi ai broccoli e servite! Buon appetito!

Note

Conservazione:
  • Potete prepararli e mangiarli subito
  • Potete conservarli in frigorifero e cuocerli entro 2 giorni
  • Potete surgelarli da crudi con l'abbattitore di temperatura e conservarli poi in freezer. 
  • Potete sbianchirli (tuffarli in acqua bollente e scolarli immediatamente) e conservarli in freezer.
Quando li togliete dal freezer non vanno mai fatti scongelare, li buttate in acqua bollente così come sono.
I consigli dello Chef:
Potete farli utilizzando anche solo farina di grano saraceno, oppure metà farina di riso e metà farina di grano saraceno.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare