MICROONDE? NO, GRAZIE!

Questo “indispensabile” elettrodomestico è entrato nelle nostre vite grazie alle incessanti pubblicità. “Risparmia tempo, non perdere tempo!” Perché impiegare 10-15 minuti per scaldare una pietanza in modo tradizionale quando nel microonde si parla di secondi? I Russi hanno fatto uno studio molto approfondito sugli effetti delle microonde. Scoprirono tante e tali conseguenze negative da bandirne la vendita e vietarne l’uso.

Autori come Anthony Wayne e Lawrence Newell riferiscono in un articolo intitolato “I Rischi occulti della cucina a microonde” le conclusioni a cui sono giunti i ricercatori russi: sembra che la cottura a microonde riduca fino al 90% il valore nutritivo ed i campi di energia vitale.

In pochi secondi le vitamine del gruppo B, la vitamina C ed E vengono distrutte mentre i minerali si trasformano in sostanze dal valore nutritivo nullo. I cibi cotti nel forno a microonde producono disordini nel sistema linfatico. I ricercatori russi hanno riferito di un forte aumento dei casi di cancro allo stomaco ed all’intestino, di disturbi digestivi e non solo. Molte patologie venivano sviluppate con l’utilizzo continuativo di questo elettrodomestico.

L’energia prodotta nel forno a microonde fa del cibo un veleno.

Alimenti alterati nella loro struttura molecolare alterano anche la struttura del sangue. I ricercatori hanno dimostrato che verdure biologiche cotte nel microonde innalzavano rapidamente i livelli del colesterolo. Gli effetti sul corpo degli alimenti trattati con questa tecnologia sono duraturi, permanenti e fatali.

Il processo riduce o altera drasticamente la struttura di minerali, vitamine e nutrienti. Il corpo umano che li riceve non ne trae nessun beneficio, anzi assorbe composti alterati, di nuova formazione, che non riesce a scindere e che hanno conseguenze deleterie su tutte le funzioni organiche. Il dottor Mercola è d’accordo: “La recente ricerca dimostra che tutti i cibi passati al microonde subiscono gravi danni molecolari. Ingeriti, provocano modificazioni anomale del sangue e del sistema immunitario”.

Naturalmente quanti di voi sono stati informati di queste ricerche? Quanto sono bravi a tenerci nell’ignoranza! Non ci credete ancora? Allora potete a fare a casa questo esperimento: prendete due vasetti e metteteci della terra. Piantate in ognuno un seme. Bagnate il primo con acqua passata al microonde, l’altro con acqua normale. Sorpresa! Nel primo vaso non germoglia nulla! Non è spaventoso?

BUTTATE VIA IL FORNO A MICROONDE! Se non volete ammalarvi e sviluppare svariate forme di patologie non utilizzatelo mai più!

Faccio anche un appello ai negozi biologici che offrono servizio di buffet e scaldano le pietanze nel microonde!!!! NO!!!!!! Non potete trattare prodotti biologici e poi annullarne l’effetto scaldandoli con questa dannosa tecnologia. Attrezzatevi con dei forni elettrici! Noi, CLIENTI, diciamo di NO!!! Siamo noi a dettare le scelte del mercato!

Queste preziose informazioni le ho prese dal libro “Vogliono farti ammalare!” di Kevin Trudeau, Oscar Mondadori. Ne consiglio vivamente a tutti la lettura.

Vi lascio alcuni link con utili informazioni al riguardo:

EC Planet “l’altra informazione”

Disinformazione.it

La Leva di Archimede

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare