yoga

IO E LO YOGA: BENESSERE FISICO E MENTALE

E’ iniziato il conto alla rovescia verso l’estate e in molti corrono in palestra per cercare di eliminare i chiletti di troppo.

Qual è il tipo di sport adatto a noi? Ovviamente la risposta non è oggettiva, ognuno di noi è diverso ma c’è un aspetto che resta sempre importante per tutti: sentire benessere.

A marzo mi sono imposta di ritornare in palestra: 3 allenamenti a settimana. Di dare uno sprint al tempo dedicato allo sport. Prima di iniziare sono andata dal Dott. Roberto Camnasio presso la Farmacia Re di Seregno a fare il Training Test. Nello specifico pubblicherò sul sito un articolo del Dott. Camnasio.

In breve posso dirvi che è un esame che valuta il metabolismo muscolare e, tramite un prelievo di pochi capelli, indica a livello energetico quali campi di disturbo vanno ad influenzare negativamente l’attività dei vari organi.

Il risultato del mio esame evidenziava un sistema nervoso al limite, sorretto dalla mente ma meno dal corpo, con il rischio di farmi male se avessi lavorato con troppi pesi.

Il Dottore mi ha spiegato come muovermi e cosa togliere nella mia alimentazione quotidiana. L’obiettivo era puntare su un allenamento di resistenza e non di potenza.

Gasatissima mi sono iscritta in palestra e ho iniziato le mie lezioni. Tempo qualche settimana ho iniziato a stare peggio, ad avere dolori di schiena e un affaticamento fisico rilevante. Mi sentivo stremata con difficoltà di recupero. Il corpo mi diceva chiaramente che quel tipo di attività fisica stressava ancor più il mio organismo. Un terribile torcicollo mi ha costretta a fermarmi per due settimane.

Lo sapete che lo sport acidifica il corpo? Eh si, provoca ossidazione cellulare ed è per questo che va sostenuto in modo ottimale con una sana alimentazione, ricca di vitamine, minerali ed enzimi.

Nel frattempo ho continuato, come tutte le settimane, a frequentare la mia lezione posturale di Pancafit con Alessandra Trabattoni e sono tornata a fare Hatha Yoga da Spera Yoga Monza.

Dopo le prime lezioni ho iniziato a sentire benessere. I muscoli erano indolenziti, le pratiche sono ininterrotte per 60 – 75 minuti ma la fatica viene compensata dalla profonda respirazione, dal rilassamento, dal senso di pace che lo yoga è capace di infondere.

Complici sicuramente gli insegnanti molto bravi e preparati, ho capito chiaramente di voler indirizzare le mie energie verso lo yoga, una pratica (giornaliera – ci devo arrivare!) che regala armonia al corpo, non solo fisicamente ma mentalmente.

Ho parlato qualche giorno fa con il Dott. Camnasio per informarlo di quanto successo e, anche lui, concorda su quanto sia importante capire – ma soprattutto ascoltare – i messaggi che il corpo ci invia.

Quali benefici ha lo Yoga sul nostro corpo?

  • Aiuta a sentirsi più giovani e a vivere più a lungo;
  • Agisce sul metabolismo, il sistema immunitario, il sistema nervoso. Lavora a livello locomotorio, aiuta a respirare, influisce positivamente sulla circolazione sanguigna e linfatica;
  • Aumenta la forza e la flessibilità dei muscoli, dei tendini, dei legamenti e delle giunture. Tonifica tutta la struttura scheletrico-muscolare;
  • Migliora la postura;
  • Aiuta a mettersi in contatto con il proprio corpo e ad ascoltare i piccoli messaggi quotidiani che invia. Lavora sulla profonda connessione con se stessi;
  • Si riscoprono ottimali livelli energetici e una maggior consapevolezza alimentare nel prendersi cura del proprio corpo;
  • Allevia/elimina dolori esistenti;
  • Lavora sull’autostima: rendersi conto del valore racchiuso in noi e nelle persone che ci circondano;
  • Migliora la memoria;
  • Aiuta a lasciar andare tutte le dipendenze, le cattive abitudini, i pensieri negativi, i sentimenti logoranti. Si ritrova pace, armonia ed equilibrio.

Lo avete mai provato? Mi farebbe piacere leggere i vostri commenti!

 

Fonte: Blog di Spera Yoga Monza

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare