latte

Il latte è veramente un alimento sano ed indispensabile?

Il latte fornisce calcio alle ossa, è un alimento sano e aiuta a crescere. Si, sono cresciuta anche io con questa convinzione. Non poteva essere altrimenti. Me lo diceva mia nonna, mia mamma, il mio medico!

Il mito del latte è entrato nei nostri costumi per merito delle incessanti pubblicità: è puro inganno!

Poniamo anche la migliore delle condizioni:  mucche allevate al pascolo, sane, alimentazione perfetta, nessun antibiotico e/o ormoni. Resta il fatto che il latte vaccino NON è un alimento adatto all’uomo! Il latte vaccino serve a far crescere il vitello, non il bambino.

Noi umani abbiamo necessità assolutamente differenti! Pensa al latte materno: i nostri corpi sono costituiti per il 7% di proteine, 70% di acqua, 20% di grassi, 1-2% di vitamine e minerali e lo 0,5-1% di zucchero. Il neonato cresce duplicando o triplicando la massa e la taglia del corpo con il latte materno che contiene solo il 5% di proteine (alcune fonti sostengono abbia addirittura valori più bassi: 1,4-2,2%). Se avessimo bisogno più proteine non credi anche tu che Madre Natura avrebbe provveduto in modo differente?

Nessun’altra specie beve il latte dopo l’infanzia… e soprattutto non beve il latte di altre specie! Perché noi si?

Il latte NON è un alimento sano. Il processo di pastorizzazione distrugge gli elettroni presenti in origine nel latte. E’ un alimento morto, acidificante, infiammatorio per l’intestino e produttore di muco.

Se pensi di non poterne fare a meno prova a bere il latte di capra (biologico e di capre allevate al pascolo): contiene acido caprilico, un antimicotico.

Perchè il latte è acidificante?

Ricordi il mio post “pH” un valore importante? Bene. Partiamo da qui.

Ci sono alimenti che hanno un effetto alcalinizzante sul nostro corpo, altri con effetto acidificante.

Tutte le proteine animali sono acidificanti.

I derivati del latte contengono ormoni e pesticidi, microrganismi, micotossine e grassi saturi acidi.

Tutti i prodotti lattiero-caseari producono acido lattico e hanno il primato nella formazione di muco denso e appiccicoso nel nostro corpo.

Sono altamente acidificanti e possono aumentare il rischio di sviluppare il cancro ovarico e dell’endometrio.

Dove prendo il calcio se non bevo latte?

La paura più grande delle persone è andare in carenza di calcio.

“E le mie ossa?” Occorre chiarire quale sia il ruolo del calcio nel nostro organismo.

Il calcio viene utilizzato dal tuo corpo per neutralizzare l’acido creato dall’ingestione di proteine animali.

Più proteine animali assumi e più deficit di calcio avrai.

Quando mangi cibi acidificanti, il corpo è costretto a prelevare calcio dalle tue ossa per neutralizzare gli acidi. Anche i tuoi reni “rubano” calcio per eliminare l’eccesso di azoto presente nelle proteine animali!

Smettila di preoccuparti di non assumere abbastanza calcio: allarmati invece se ingerisci troppe proteine animali!

Ci sono moltissimi alimenti ALCALINIZZANTI che contengono calcio.

Tutte le verdure a foglia verde e le erbe ne sono ricchissime (oltre a ferro, magnesio, vitamina C, vitamine del gruppo B), il sedano, il cavolfiore, la cipolla, i fagioli verdi, i fagioli neri, l’avocado, i ceci, il tofu, le mandorle, le nocciole, i semi di sesamo e molti altri!

Lo sai che il magnesio rinforza le tue ossa?

La salute delle tue ossa dipende da questi tre fattori:

magnesio + calcio + vitamina D

Il magnesio fissa il calcio alle ossa ed è uno dei componenti principali del tuo apparato scheletrico, assieme al calcio. L’organismo ne contiene circa 25-20g. Nelle tue ossa si trova più della metà di tutto il magnesio che hai nel corpo (il 60%), il 27% nei muscoli e il restante nei tessuti, nei liquidi organici e nel plasma.

Leggi di più nel mio articolo dedicato al MAGNESIO!

Facciamo scelte consapevoli, la salute è nelle nostre mani: noi siamo ciò che mangiamo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *