Crêpes

crepes alla nutella
Questa è la ricetta che ho “ereditato” da mia nonna, quella che ci ha sempre fatto quando da bambini, io e mio fratello, la imploravamo di stare ai fornelli (in estate con il caldo cocente) a preparare le nostre amate “palacinta” (in Ungheria le chiamano così!)

Ingredienti per 6 – 7 crêpes:

1 uovo

1 cucchiaio di zucchero integrale di canna polverizzato

1 pizzico di sale

150ml di latte di soia non dolcificato

6-7 cucchiai di farina integrale tipo “1” oppure “2”

acqua frizzante qb

olio extra vergine di oliva per ungere la padella di cottura

Procedimento:

Sbattere l’uovo con lo zucchero. Aggiungere un pizzico di sale. Aggiungere il latte e mescolare bene. Con l’aiuto di un colino setacciate la farina e incorporatela man mano nell’impasto, per evitare la formazione di grumi. Ora dovete sentire con un cucchiaio la consistenza della pastella. Deve essere morbida ma non completamente liquida. Diluitela con acqua frizzante fino alla consistenza ottimale (l’acqua frizzante renderà la crêpe molto leggera). Scaldate una padella antiaderente e aggiungete un filo di olio. Iniziate con un mestolo a versare l’impasto facendo muovere in senso circolare la padella, per far aderire ovunque la pastella. Quando vedete i margini staccarsi e diventare dorati, iniziate ad alzare il composto fino a poterlo girare e completate la cottura sull’altro lato.

Procedete in questo modo fino a terminare la pastella. I bambini le adorano con la crema di nocciole. Io prendo quella della Ecor oppure Rigoni di Asiago, sono ottime e preparate con olio di girasole e zucchero di canna. A me piacciono moltissimo con la marmellata e la granella di nocciole.

Non dureranno molto, vanno a ruba!

crepes

crepes3

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare