COLLUTORIO .. DA EVITARE!

Il collutorio è una di quelle abitudini che dovete dimenticare. Sono tutte sostanze chimiche che danneggiano la vostra bocca.

Ricordate il mio post “Sai cosa ti spalmi”? Vi ho messo in guardia su tutti i potenziali pericoli degli ingredienti nascosti in creme e prodotti di bellezza che, con facilità, ci mettiamo sulla pelle senza pensare che il corpo le metabolizza, al pari di ciò che ingeriamo. Lo stesso vale per la bocca. Se solo pensiamo che i medicinali omeopatici vengono assorbiti immediatamente sotto la lingua, cosa pensate che accade quando usiamo collutori prodotti con sostanze chimiche di sintesi, zuccheri e alcool?

L’uso continuativo di questi prodotti porta a sclerosi le ghiandole salivari ed indebolisce denti e gengive.

Impariamo a preparare noi un collutorio naturale, molto efficace ed economico: ACQUA E SALE.

Se impariamo ad utilizzarlo regolarmente per una corretta igiene orale avremo molti benefici. Esso infatti:

  • rinforza lo smalto dei denti ed idrata il cavo orale (il collutorio chimico provoca invece disidratazione);
  • protegge dal rischio di infezioni in quanto azzera la carica batterica;
  • dona un alito fresco e duraturo.
Come prepararlo?

Fate bollire 1lt di acqua con un cucchiaio da tavola raso di sale marino grosso (meglio se integrale) per 5 minuti con un coperchio. Una volta raffreddato, riempite una bottiglia e tenetela in bagno. Ogni volta che vi lavate i denti sciacquate i denti con questa concentrazione salina fisiologica.

Un altro consiglio è sciacquare la bocca con acqua e bicarbonato dopo un pasto a base di cipolla, aglio o pesce. Prendete un bicchiere di acqua e aggiungete un cucchiaino da thè di bicarbonato. Aggiungete due gocce di olio essenziale di menta e utilizzate per sciacqui o gargarismi. La menta, oltre a profumare l’alito, disinfetta le mucose.

Ricordatevi di non farvi prendere dalle pubblicità ingannevoli, pensiamo alla nostra salute e cerchiamo di scegliere prodotti semplici che non alterino il nostro naturale equilibrio fisiologico.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare