TORTA SALATA DI ASPARAGI

COPERTINA
E’ il loro momento e non possono mancare dalle nostre tavole. Questa torta, interamente vegetale, è una proposta delicata per gustarli con amici o in famiglia. Può essere un delizioso antipasto o un piatto unico, accompagnata da una bella insalata di verdura fresca. Posso dirvi che il giorno dopo (se dura!) è ancora più buona!

Ingredienti per la base:

200 gr di farina integrale tipo “2”

70 ml olio extra vergine di oliva

70 ml acqua di fronte freschissima (acqua naturale bottiglia)

3 pizzichi di sale fino

Ingredienti per il ripieno:

un mazzetto di asparagi

170 ml di panna di soia

timo ed origano essiccato qb

sale fino qb

pepe nero qb

50 gr riso bianco o integrale lessato

semi di sesamo qb

olio extra vergine di oliva qb

 

Procedimento:

Per la base:

E’ importante utilizzare olio ed acqua freddi, molto freddi. Io ho messo olio ed acqua già pesati in due bicchieri separati, li ho coperti con la pellicola e li ho messi nel congelatore per 30 minuti.

Impastate la farina con l’olio e il sale (bimby vel 5 – 15 sec). Aggiungete l’acqua (bimby vel 5 – 15 sec.). Ponete l’impasto sul piano di lavoro e, se necessario, aggiungete farina. Assaggiate l’impasto per verificare se occorre aggiungere sale. Formate una palla, avvolgetela in un canovaccio (o pellicola trasparente) e lasciatela riposare in frigorifero per circa un’oretta.

Per il ripieno:

Mentre l’impasto si riposa, pulite gli asparagi. Con il pelapatate togliete tutta la parte “legnosa”, lavateli delicatamente e fateli lessare in acqua bollente salata fin quando non saranno teneri. Scolateli delicatamente e metteteli ad asciugare su carta assorbente. Bollite 50 gr di riso (bianco o integrale) in acqua salata, scolatelo e tenetelo da parte.

Tagliate le cime degli asparagi e mettete da parte il gambo.

Nel frullatore mettete il riso lessato, i gambi degli asparagi, la panna di soia e un pizzico di sale. Frullate a velocità media (bimby vel 6 per circa 15 sec). Se frullate troppo non si vedrà il riso nell’impasto. Dovete amalgamare gli ingredienti per ottenere una crema ruvida e non omogenea. Aggiungete poi timo ed origano essiccati e un pizzico di pepe (facoltativo). Assaggiate e regolate di sale se necessario.

Riprendete l’impasto e stendetelo con il mattarello. Per facilitare il lavoro, l’ho steso direttamente su carta forno e l’ho cosparso con un filo di farina per non farlo attaccare. Non vi spaventate se la pasta avrà delle sfumature non omogenee. Posizionate il tutto in una teglia rotonda (diametro 26 cm) e bucherellate con i rebbi della forchetta.

Versate sopra la crema, decorate con gli asparagi a raggiera, i semi di sesamo e un filo di olio. Cuocete in forno ventilato a 185° C. per circa 40-45 minuti. Il profumo vi indicherà che è pronta! Provate sempre con uno stuzzicadenti prima di sfornarla. Attenzione: non tagliatela fino a quando non sarà tiepida.. resistete!

Nota: quando tolgo la torta dal forno, la posiziono su una gratella per facilitare il raffreddamento e togliere l’umidità.

1

2

3

4

6

7

8

9

10

11

12

13

14

 

 

 

 

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare