TORTA SALATA DI ZUCCHINE E NON SOLO!

3
Vi riporto la ricetta della brisée con acqua bollente che spopola nel web!

È decisamente una base strepitosa per le torte salate!

Io l’ho realizzata in due varianti:

  • Nella prima ho utilizzato nell’impasto riso, melanzana, zucchina, pomodorini essiccati, origano essiccato, mettendo sulla superficie rondelle di zucchine;
  • Nella seconda ho utilizzato nell’impasto riso, zucchine, basilico fresco e origano essiccato (nella sua semplicità piace molto anche per i bambini)

Vi propongo di seguito la seconda versione ma, nelle note finali, vi spiego anche la prima versione e vi allego qualche foto.

Ingredienti per la brisée:

250 gr di farina tipo “2” o farina di farro

1 cucchiaino da caffè raso di sale fino rosa (circa 5gr)

mezza bustina di lievito per torte salate (in alternativa potete usare anche la punta di un coltello di bicarbonato e due gocce di aceto di mele)

100 ml di acqua bollente (dovete farla bollire in un pentolino)

100 ml di olio extra vergine di oliva

Ingredienti per il ripieno:

60 gr di riso carnaroli

1 scalogno

olio evo qb

2 zucchine medie/grandi

qualche foglia di basilico fresco

origano essiccato

sale fino rosa

circa 60-70 gr di panna di soia (se siete vegetariani potete sostituire la panna con 1 uovo)

 

Procedimento:

Lessate in acqua bollente salata il riso Carnaroli e tenetelo da parte (io lo scolo a 13 minuti di cottura).

Mischiate tra loro la farina, il lievito e il sale. Aggiungete l’olio e l’acqua bollente e lavorate l’impasto.

Se avete il bimby: farina + sale + lievito = 10 sec/vel 3 – aggiungere olio e acqua = 30 sec/vel 4

L’impasto sarà molto caldo e appiccicoso. Dovete posizionarlo in una teglia rotonda (diametro 26cm) ricoperta di carta forno e lavorarlo con le mani, creando il bordo esterno alto circa 1 – 1,5 cm.

Grattugiate le zucchine con la grattugia a fori larghi (i buchi). In una pentola aggiungete olio e fate soffriggere lo scalogno tritato. Unite le zucchine, salate, aggiungete un pizzico di origano e spezzettate 3 – 4 foglie di basilico fresco. Girate qualche minuto e spegnete. Se le zucchine hanno rilasciato troppa acqua, scolate ed eliminate l’acqua in eccesso. Una volta intiepidite, unite il riso lessato e aggiungete panna di soia fino a quando la consistenza dell’impasto sarà cremosa. Assaggiate per verificare se è necessario aggiungere ancora un pizzico di sale (se vi piace, potete aggiungere anche un pizzico di pepe nero o noce moscata).

Mettete l’impasto ottenuto sopra la pasta briséè, livellate la superficie. Con i rebbi di una forchetta spingete i bordi della torta verso il centro dell’impasto, per chiuderlo bene.

Cuocete in forno statico a 180° per circa 40 minuti.

Variante con melanzane, zucchine e pomodorini essiccati:

Tagliate la melanzana a dadini (io ho preferito togliere anche la buccia), grattugiate la zucchina piccola e fatela insaporire in pentola con olio e scalogno. Non aggiungete acqua, utilizzate una pentola antiaderente. Unite il sale e l’origano essiccato. Quando la melanzana si è ammorbidita, spegnete il fuoco e aggiungete i pomodorini essiccati tagliati a pezzetti. Unite il riso e procedete come sopra. Sulla superficie della torta, prima di infornare, ho decorato con rondelle di zucchine crude.

Buon appetito!

5

4

ok sceltaM

oksceltaM2

oksceltaM3

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui tuoi canali social:
Premi INVIO per cercare o ESC per annullare