Olismo e naturopatia

Perchè raggiungere uno stato di benessere olistico è così importante per stare bene?

La parola olismo deriva dal greco “olos” e significa tutto.
Il benessere è un concetto olistico che riguarda la persona nella sua totalità: corpo, mente, spirito.
Ogni cosa che fai, ogni parola che dici, ogni pensiero che hai, influisce sulla tua vita ed è in grado di condizionarti positivamente o negativamente.
Sei un’unica unità inscindibile, non sei composto da parti indipendenti tra loro.
La tua visione della vita, l’atteggiamento con il quale ti affacci ad essa fa la differenza, sempre.
La Naturopatia olistica ti accompagna in un percorso di cambiamento e di consapevolezza, per trovare o ritrovare il tuo equilibrio e il tuo benessere.

Chi è il Naturopata?

Questa è una delle domande frequenti ricercate su Google. Segno di una crescente curiosità e interesse verso un cambio di azione differente dagli approcci standard a cui siamo abituati.

La Naturopatia è una professione del benessere che enfatizza la prevenzione, il trattamento e la promozione della salute ottimale attraverso l’uso di metodi terapeutici e modalità che incoraggiano il processo di autoguarigione” (Organizzazione Mondiale della Sanità).

La parola Naturopatia deriva dal latino “natura” e dal greco “empatia” = una visione empatica con la Natura. Il tuo stato naturale è la salute, il ben-essere.

Il naturopata è un operatore olistico che, con l’ausilio di tecniche preventive e naturali, opera per la promozione della salute. Non è un medico, non effettua diagnosi nosologica e non cura malattie. Ti accompagna in un percorso naturale atto a ritrovare l’energia vitale, fisica e mentale, per ripristinare l’equilibrio perduto.

Non si tratta di sostituire la medicina allopatica (=tradizionale) ma di seguire un percorso complementare di supporto.

Ippocrate, il “padre” della medicina occidentale, considerava la malattia come il risultato di un “disordine della natura”. Ecco qui alle radici della nostra medicina l’approccio naturopatico.

Cosa fa il Naturopata?

Ascolta. Non un cliente ma la persona, come individuo unico con le sue peculiarità. E’ una visione a 360 gradi e non settoriale. Il Naturopata non ti consiglia il rimedio naturale per curare il mal di testa, non ti suggerisce in quale modo spegnere il sintomo. Attraverso un ascolto completo ti aiuta a ricercare le cause che portano all’origine del tuo disordine. Spegnere il sintomo è come spegnere una spia ma non significa risolvere il problema. Se il corpo ti parla, devi ascoltarlo. Il Naturopata utilizza i sintomi per interpretare lo squilibrio energetico che si sta manifestando e non li sopprime.

Iniziando ad utilizzare le discipline naturali olistiche, intraprendi un cammino di trasformazione che coinvolge non solo il corpo, ma anche la mente e lo spirito. E’ un approccio che richiede nuovi modi di pensare.

Le pratiche naturopatiche sono molteplici e includono, tra le tante: massaggi, riflessologia plantare, idroterapia, iridologia, floriterapia, aromaterapia, cromoterapia, tecniche di rilassamento, etc.

Hanno tutte un denominatore comune, ovvero:

  • Agiscono sulla globalità dell’uomo (corpo, mente, spirito)
  • Stimolano e promuovono il riequilibrio energetico, migliorando la qualità della vita
  • Non aggiungono nulla nell’organismo ma risvegliano la memoria dell’equilibrio “originario”
  • Educano a stili di vita salubri e rispettosi dell’ambiente
  • Non si sostituiscono a medici e/o psicologi ma collaborano con essi

Il filo conduttore del percorso olistico è l’accompagnarti verso la tua consapevolezza. Quando sei presente, quando sei in ascolto attivo, sei pronto a recepire ed interpretare correttamente i segnali comunicati dal tuo corpo.

In quali ambiti opera il Naturopata?

Ogni Naturopata si specializza in tecniche differenti. La Naturopatia utilizza tecniche non invasive come la kinesiologia, l’iridologia, la fisiognomica, la riflessologia plantare, la digitopressione, la posturologia e, dopo un attento colloquio, individua le tue caratteristiche e i tuoi squilibri energetici.

Ti aiuta con tecniche di rilassamento, respirazione, ti consiglia integratori e fitoterapici, rimedi floreali (fiori di Bach, fiori australiani), oligoelementi, oli essenziali per uso esterno, pratiche naturali per la cura del tuo corpo.

Nel percorso di benessere olistico troverai la tua consapevolezza alimentare, imparerai a mangiare intuitivamente senza contare le calorie, sarai padrone/a di uno stile di vita ed alimentare sano e pulito. 

Quali sono le tempistiche?

Non andare dal Naturopata se hai fretta, se vuoi la pillola magica in grado di risolvere in un lampo tutti i tuoi problemi. La fretta è tua nemica.

Inizia il tuo percorso olistico se vuoi dedicarti tempo, se sei disposto a credere nel cambiamento, se hai una visione chiara di ciò che vuoi diventare: la miglior versione di te stesso/a.

Un’opera d’arte non si realizza in un giorno, in una settimana o in un mese. Ci vogliono anni. Tu hai una vita da vivere. Meglio viverla al meglio, no? 

Essere determinati nel raggiungere i propri scopi è il punto di partenza di ogni risultato” (W. Clement Stone)

Teniamoci in contatto

Nel mio blog condivido articoli di benessere olistico, beauty, lifestyle e ricette. Iscriviti alla mia newsletter mensile per non perderti tutte le novità in arrivo! Riceverai anche un link per scaricare l’ebook gratuito “Guida alla consapevolezza alimentare”.

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.

Ultimi post sul benessere olistico