TU COSA MANGI A COLAZIONE?

Ci sono quelli che:

  • Non ho tempo di fare colazione!
  • La mattina non ho fame, bevo solo il caffè!
  • Io vado al bar, cappuccio e brioche!
  • Io mangio sempre le stesse cose, non ho fantasia!
  • Per me è un rito, mi alzo mezz’ora prima solo per quello!

La colazione è il pasto più importante: circa il 20% delle calorie totali giornaliere dovrebbero essere assunte all’inizio della giornata.

La cosa migliore sarebbe mangiare frutta fresca: è naturalmente ricca di zuccheri e non provoca iperglicemia nell’organismo. Io l’associo sempre ad una quota proteica (frutta secca, semi di chia, proteine vegetali in polvere, yogurt, etc) e a cereali integrali, in modo da assumere fibre preziose e aumentare il senso di sazietà.

Per gli appassionati del caffè l’errore più grande è berlo a stomaco vuoto, appena svegli.

Durante la notte il corpo si pulisce e noi dobbiamo aiutarlo ad eliminare la “sporcizia”. Prendete la buona abitudine di bere appena svegli un bel bicchierone di acqua tiepida con l’aggiunta di metà limone spremuto. Aspettate 10 minuti e poi fate colazione. Resterete sorpresi dei risultati! (In caso di reflusso gastroesofageo o gastrite o qualsiasi altro problema di salute consultate sempre il vostro medico)

Evitate i succhi di frutta e i dolci industriali, ricchi di zuccheri e pieni di additivi, conservanti e preparati con farine raffinate senza nutrienti. Sono calorie vuote che non forniscono nulla al nostro corpo. Provocano nel corpo picchi glicemici e fanno ingrassare.

Per coloro che non hanno tempo e devono correre la soluzione potrebbe essere portarsi la colazione con sé! Barrette di cereali, frutta e proteine vegetali senza zuccheri aggiunti da mangiare in treno, in auto o metropolitana, oppure in ufficio.

Per tutte le persone che mi chiedono cosa mangiare, vi lascio qui di seguito le ricette delle mie colazioni preferite, fatemi sapere quale di queste vi piace di più:

 

FRULLATO DI ANANAS e BANANA

Per due persone:

2 fette di ananas – 1 banana – latte vegetale a vostra scelta (circa 100ml) – 2 cucchiai da tavola di semi di chia – 1 cucchiaino di lucuma e mesquite Gusto Vivo (facoltativo)

Frullate tutto, versate in due ciotole, aggiungete yogurt a vostra scelta, muesli (io con amaranto, lo adoro!), noci, mandorle, mirtilli e perché no… una bella spolverata di cannella!

FRUTTA COTTA

Fragole, susine e banana cotte in pentola antiaderente con un cucchiaio di olio di cocco. Appena è morbida mettetela nel piatto con yogurt a vs scelta, muesli con amaranto, nocciole, mandorle e cannella. Utilizzate la frutta che più vi piace.

FRULLATO CON ANANAS E SPINACINI NOVELLI

Per due persone:

Mezzo ananas – 1 banana – 2 manciate di foglie di spinacini novelli – 2 cucchiai di semi di chia – 100 ml di latte di canapa – 1 cucchiaino di lucuma e uno di mesquite (facoltativi). Frullate tutto fino ad ottenere un morbido frullato.

In superficie aggiungete del muesli a piacere (io adoro quello con amaranto), mandorle, nocciole, mirtilli rossi essiccati.

CROSTATA DI MARMELLATA CON CREMA DI ANACARDI ALLA VANIGLIA

La ricetta della crostata la trovate qui

Per la crema di anacardi alla vaniglia vi scrivo la ricetta di Emanuela Caorsi, che mi ha insegnato in uno dei suoi fantastici workshop:

Per due persone:

140 gr anacardi ammollati per almeno due ore

1 bacca di vaniglia (solo i semi)

3 cucchiai di sciroppo d’agave o sciroppo d’acero

1 pizzico di sale marino

2 cucchiai di olio di cocco

2 cucchiai di acqua

Scolate gli anacardi e buttate via l’acqua dell’ammollo. Aggiungete tutti gli ingredienti nel mixer e frullate a massima velocità fino ad ottenere una crema liscia e morbida. Tenere in frigo qualche ora per farla addensare.

CHIA PUDDING

Io lo trovo fantastico e farlo è semplicissimo! Lo preparate la sera e la mattina trovate la colazione pronta! Mettete il latte vegetale a vostra scelta nel bicchiere (circa 200-250 ml), aggiungete 2 cucchiai colmi di semi di chia e mescolate energicamente per un minuto. Coprite con pellicola e lasciate riposare in frigorifero. Io lo faccio in tre versioni: solo con latte vegetale, con latte vegetale aggiungendo un cucchiaino di polvere di cacao crudo, con latte vegetale aggiungendo un cucchiaino di erba di grano.

La mattina aggiungete quello che più vi piace e gustate!

FRULLATO PROTEICO

Per due persone:

2 banane – 1 cucchiaio di burro di arachidi – latte di mandorle (circa 1 bicchiere, poi dipende dalla consistenza che volete ottenere) – 1 cucchiaio di erba d’orzo – 1 cucchiaino di mesquite – 1 cucchiaino di lucuma – 1 cucchiaio di semi di chia.

Frullate tutto e versate nei vostri bicchieri!

In superficie ho aggiunto muesli e bacche di goji

RISO DOLCE SPEZIATO

Per due persone:

350 ml di latte di mandorle al naturale, non dolcificato – 70 gr di riso tipo Basmati o Thaibonnet – 2 bacche di cardamomo – la punta di un coltello di curcuma in polvere – 1 cucchiaio di estratto di fior di cocco biologico Gusto Vivo – cannella qb- mandorle in scaglie e pinoli tostati – uvetta sultanina .

Procedimento:

Lavate il riso. Prendete le bacche di cardamomo, apritele e pestate nel mortaio i granelli. Mettete in un pentolino il latte, il riso e il cardamomo ridotto in polvere. Cuocete a fiamma media per 20 minuti mescolando ogni tanto per evitare che il riso attacchi sul fondo della pentola. Se diventa troppo asciutto aggiungete ancora un goccio di latte. Spegnete, aggiungete la curcuma e l’estratto di fior di cocco. Dividete in due piatti, aggiungete uvetta, mandorle, pinoli e cannella.

AVOCADO TOAST

Fate tostare del pane integrale con lievito madre. Pulite un avocado. Schiacciate una metà con la forchetta aggiungendo un pizzico di sale, olio, limone e pepe nero. Spalmate il tutto sul toast e appoggiate sopra le fette di avocado rimasto!

YOGURT, FIOCCHI DI CEREALI E PEPITE DI CACAO CRUDO

Fiocchi di avena e amaranto con frutti di bosco essiccati (fate un primo strato sul fondo del bicchiere), yogurt di soia naturale senza zuccheri aggiunti (secondo strato), estratto di agave Gusto Vivo  (1 cucchiaino da gocciolare sopra lo yogurt), mirtilli e fragole fresche (o altra frutta a vostra scelta), noci di macadamia e granella di cioccolato crudo Gusto Vivo, ricco di minerali e antiossidanti.

LATTE E QUINOA

Una sana colazione, buona e senza glutine. Ho preparato il latte di mandorle (se volete farlo anche voi, la ricetta è qui), l’ho scaldato leggermente con la quinoa lessata ieri sera, ho aggiunto un cucchiaino di olio di cocco, frutti rossi et voilà!

Per la quinoa:

Lessate la sera prima la quinoa bianca in acqua bollente salata (cuoce in 15 minuti)

Prendete la quinoa, coprite con il latte e scaldate leggermente sul fuoco per intiepidire, aggiungete l’olio di cocco e mettete nel vostro piatto con frutti rossi disidratati.

PORRIDGE DI AVENA CON FRUTTA FRESCA

La ricetta del porridge la trovate qui

Potete aggiungere quello che più vi piace, largo alla fantasia!

FRULLATO CON CACAO CRUDO E COCCO

Frullate:

Latte di mandorle naturale non zuccherato – 1 pera – 1 cucchiaino di maca rossa – 1 cucchiaino di proteine di canapa – un pizzico di cacao crudo (la punta del cucchiaio) – in superficie semi di chia e chips di cocco Gusto Vivo

FRULLATO CON ERBA D’ORZO E COCCO

Un fantastico frullato dal bellissimo colore verde!

Per due persone: 2 banane – 1 pera – 2 cucchiaini di erba d’orzo in polvere Gusto Vivo – 1 cucchiaino di maca rossa in polvere – 1 cucchiaio di proteine in polvere di canapa (le prendo da Embio) – latte di mandorle e acqua (circa 300 ml nelle proporzioni che desiderate) – semi di chia e chips di cocco in superficie, a frullato pronto

CREMA DI RISO

La sera lessate (con acqua leggermente salata, mettete la punta di un cucchiaio di sale grosso rosa) il riso integrale (circa 60 gr a persona). La mattina frullatelo con 200ml di latte di mandorla (a persona), scaldandolo leggermente sul fuoco. Aggiungete 1 cucchiaio di semi di chia, mescolate, mettete la crema nel piatto e lasciato riposare per 10 minuti. Aggiungete fiocchi di avena germogliati e grano saraceno germogliato, mirtilli, more di gelso, mandorle e noci. Deliziosa!

PERA COTTA AL FORNO

Mettete la pera con la buccia su carta forno e cuocetela a 180 gradi ventilato per circa 15-20 minuti. Una volta pronta tagliatela a metà e aggiungete nocciole e mandorle tagliate grossolanamente, burro di mandorle e cannella.

Un’idea in più: se avete un mortaio pestate qualche seme di cardamomo … delizioso insieme alla cannella!

Be first to comment