PRENDERSI CURA DI SÉ PER GESTIRE LO STRESS

Lo sapete che rilassarsi è importante quanto respirare, dormire o mangiare? Se non vi rilassate il vostro corpo e la vostra mente ne risentiranno. La vostra energia ne risentirà.

E’ importante prendersi cura del proprio corpo e della propria anima.

La cosa che le persone mi dicono più spesso è: “sono stressata, mi sento stanchissima!”. Saper gestire lo stress e non crearne in aggiunta è un prassi che tutti dovrebbero imparare. É un’arte per la quale non si trova tempo.  Quando siamo stressati veniamo sopraffatti non solo dagli impegni quotidiani ma dai mille pensieri che sollecitano il nostro sistema nervoso simpatico. Allo stress esterno aggiungiamo lo stress che noi stessi creiamo, perché incapaci di rilassarci e dare il giusto peso alle cose.

Alti livelli di cortisolo, dovuti allo stress cronico, possono portare a problemi con la glicemia e il suo metabolismo, aumentare l’insulinoresistenza e far accumulare grasso addominale. Non a caso quando ci sentiamo stressati tendiamo a mangiare con esagerazione, soprattutto cibi zuccherati.

Ci sono diversi modi per ridurre drasticamente lo stress: terapie di rilassamento, respirazione profonda, rilassamento progressivo dei muscoli, meditazione, esercizi di respirazione, yoga, massaggi, sport, saune. Non per ultimo fare l’amore.

E’ importante imparare a trovare il nostro personale pulsante di “pausa“ ed immergerci nel nostro profondo relax.

Trovate un angolo vostro in cui potete allontanarvi dal rumore, dal telefono, dai pc.

Dedicate questo momento solo per voi, chiudendo all’esterno tutto il resto.

Create un ambiente a voi confortevole. Vivetelo come un atto d’amore verso voi stessi, vi state prendendo cura di voi. Dovete imparare ad amarvi e rispettarvi. Più amore avrete per voi, più la vostra energia sarà grande e più attirerete a voi persone meravigliose. È la legge di attrazione, rimarrete stupiti delle cose meravigliose che potrete ottenere!

Potete mettere in sottofondo una musica rilassante, ad esempio io amo ascoltare il rumore dell’acqua. Ho diversi CD che riproducono il suono delle cascate, delle onde che si infrangono sugli scogli, della pioggia che cade…

Chiudete gli occhi. Rilassatevi.

Potete stare comodamente seduti o sdraiati, come preferite. Iniziate, partendo dalla testa, a sentire le diverse parti del vostro corpo. Sono tese o rilassate? Sentite il vostro collo, le braccia, la pancia, la schiena, le gambe, i piedi. Immaginate una luce bianca calda che vi attraversa, dalla testa fino ai piedi, regalandovi pace e serenità. Mentre questa bellissima energia passa nel vostro corpo, pensate ad una parola, al vostro mantra e continuate a ripeterla (amore, relax, pace, armonia, felicità, etc).

Sentite il vostro respiro.

Appoggiate una mano sul vostro petto, l’altra sulla vostra pancia. Focalizzando qui la vostra attenzione, iniziate ad inspirare e sentite la vostra pancia che si gonfia, trattenete il respiro per due secondi e poi espirate buttando fuori tutta l’aria. Fate un secondo di pausa e ricominciate. Potete ripetere il ciclo 10 volte. Una volta terminato iniziate a respirare senza focalizzare l’attenzione sul vostro diaframma.

Ora che vi siete rilassati potete passare alla visualizzazione. Allontanate ogni pensiero. All’inizio farete fatica, in tanti mi dicono: “è impossibile non pensare!”. Vi garantisco che, con il tempo, non solo riuscirete ma sarà un momento che desidererete avere per voi ogni giorno! Sarà il vostro momento di coccola e riequilibrio. Immaginate di essere in un posto meraviglioso, quello che più vi piace, quello che vi rilassa di più. Mentre siete immersi nel vostro posto magico, da soli o con la persona che amate, rilassate ogni parte del vostro corpo, sentitevi sciolti e leggeri. State nel vostro angolo di paradiso il più possibile, lasciando scorrere le immagini che arrivano alla vostra mente. Non pensate, guardatele e basta, senza giudizio, senza cercare un’interpretazione logica. Dobbiamo spegnere la parte razionale e accendere il nostro emisfero destro, quello emozionale. Poi piano piano iniziate a muovere le mani, i piedi, aprite gli occhi e tornate sereni alla realtà!!!

Quando termino il mio rilassamento quotidiano provo profonda gratitudine, pace, amore. Problemi e pensieri che prima occupavano la mie mente vengono dissolti o trovano il giusto peso e la corretta risoluzione.

Un’altra cosa che sento dirmi spesso è: “.. dove lo trovo il tempo per farlo? Sono già stressata e devo anche pensare a questo?”

La mia risposta è semplice: Quanto tempo passi al giorno davanti al tuo telefono, guardando i social oppure davanti al televisore?

La vita è fatta di scelte e dobbiamo imparare a pensare alla QUALITA’ della nostra vita ….

Ho molte idee che passano per la mia mente, non per ultimo quella di creare dei video per aiutarvi nel percorso di rilassamento. Molto presto arriveranno tante novità!

P.S.: da settembre inizio Yoga!!!!

Buona vita a tutti!

Be first to comment