TORTA AL CIOCCOLATO CON XILITOLO

Da anni mi servo da Embio per l’acquisto dei prodotti naturali. Ho iniziato con i Sali basici (immancabili nella mia vita!) e poi, parlando con Stefan, ho iniziato a provare gli altri prodotti che trattano.

L’ultima volta mi ha suggerito di provare lo Xilitolo. Cos’è?

Lo Xilitolo è un’ottima alternativa allo zucchero: protegge i denti, riducendo così il rischio di carie e contiene il 40% meno calorie dello zucchero. L’utilizzo di Xilitolo al posto dello zucchero crea in bocca un ambiente poco favorevole ai batteri della placca. Questi, infatti, si nutrono di glucosio (il normale zucchero) ma non sono in grado di utilizzare lo Xilitolo. Inoltre lo Xilitolo migliora l’assorbimento del calcio a livello dell’apparato digerente, accresce la produzione di saliva e riduce l’acidità della bocca creando un ambiente poco favorevole per i batteri della placca, aiutando a prevenire e ridurre le carie e l’infiammazione delle gengive. Un utilizzo regolare dello xilitolo può avere un effetto coadiuvante delle normali cure dentarie.

Xucker è tutto naturale ed è ottenuto da fibre vegetali, al 95% dalla corteccia del faggio.

Utilizzato come additivo alimentare, in particolare nei chewing gum o nelle caramelle, è identificato dal numero E967.

  • aiuta a prevenire carie e paradondite
  • ideale sostituzione dello zucchero – cristallino e inodore
  • adatto per diabetici – basso indice glicemico. Lo xilitolo ha indice glicemico 7 (contro i 100 dello zucchero bianco)
  • 40% meno calorie dello zucchero
  • potere dolcificante uguale allo zucchero
  • perfetto per i dolci da forno
  • ottimo per le marmellate – meglio se in associazione ad un gelificante

Note:

  • Il consumo eccessivo può avere effetti lassativi
  • La polvere di Xilitolo tende a raggrupparsi – anche se non si bagna. Questo non pregiudica in alcun modo la qualità del prodotto.
  • Va tenuto lontano dai vostri animali domestici! Anche piccole quantità di xilitolo possono essere pericolose per i cani. I gatti lo tollerano senza problemi.

Per maggiori informazioni riguardo allo xilitolo vi rimando qui al sito di Embio.

Passiamo alla ricetta!

Ho preparato questa meravigliosa torta al cioccolato fondente, alta e morbida, una delizia!

Volete farla anche voi?

Ingredienti:

60 gr di farina integrale di farro

170 gr di farina di tipo “2”

200 gr di xilitolo naturale Xucker

3 uova biologiche (potete sostituirle con 3 cucchiai di semi di chia e 9 di acqua, mescolate bene con una frusta e lasciate risposare 20-30 minuti)

130 gr di olio di girasole deodorato (potete usare anche olio di mais o di riso), io ho usato questo

130 ml di acqua naturale

10 gr di polvere lievitante naturale (cremortartaro)

la punta di un coltello di bicarbonato

100 gr di cioccolato fondente al 70% (io ho usato Esselunga Top Ecuador 70%)

Zucchero a velo per decorare in superficie

Procedimento:

Accendete il forno a 170° statico. Vi serve una tortiera con bordo apribile del diametro di 24cm, che ricoprirete con carta forno bagnata e strizzata.

Fate fondere il cioccolato fondente a bagnomaria.

Con le fruste elettriche (o ancora meglio nella planetaria) sbattete le uova con lo xilitolo per 10 minuti. Deve diventare gonfio e spumoso. Abbassate al minimo la velocità e, lentamente, aggiungete l’olio e l’acqua. Alzate la velocità per amalgamare i liquidi e poi spegnete.

Unite in una ciotola le farine, il lievito e il bicarbonato. Mescolate e setacciate il tutto. Aggiungetelo al composto nella planetaria e frullate amalgamando il tutto.

A questo punto unite il cioccolato sciolto e raffreddato (o tiepido ma non aggiungetelo troppo caldo).

Mescolate il tutto. Il composto è molto morbido, quasi liquido ma non vi preoccupate, va bene così!

Infornate per circa 1 ora e, prima di sfornare, fate sempre la prova stecchino. Se esce asciutto è pronta!

Fatela raffreddare e poi cospargete di zucchero a velo.

Be first to comment